Chiedere l'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea

Chiedere l'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea

Il cittadino italiano o straniero, che risulta già dimorante nel Comune (per esempio per motivi di studio, lavoro, salute, famiglia) ma che non è ancora in grado di stabilirvi la residenza, può chiedere l'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea.

Per dimora (residenza) temporanea si intende infatti la permanenza in un luogo, diverso dalla residenza anagrafica, a carattere non occasionale (come potrebbe essere, ad esempio, un soggiorno turistico) ma per non più di 12 mesi. Oltre tale periodo, la dimora non può più ritenersi temporanea e l'interessato dovrà chiedere l'iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente e, in mancanza di dichiarazione, il Comune potrà procedere all'iscrizione d'ufficio.

L'iscrizione nell'anagrafe della popolazione temporanea non prevede il rilascio di alcuna certificazione; soltanto i cittadini comunitari, una volta iscritti, possono richiedere la relativa attestazione.

L'iscrizione avviene su domanda dell'interessato o d'ufficio, dopo i necessari accertamenti, come previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica 30/05/1989, n. 223, art. 32. Può essere chiesta anche per altri eventuali componenti del proprio nucleo familiare.

Per consentire un corretto accertamento da parte della Polizia Locale, il cittadino deve apporre sul citofono e sulla cassetta postale l'indicazione del proprio cognome e nome o comunicare al Comune se sono presenti riferimenti diversi (ad esempio numeri, lettere o altri cognomi).

Ogni iscrizione o cancellazione dallo schedario deve essere comunicata all'ufficiale di anagrafe dell'eventuale Comune di residenza.

    Requisiti soggettivi

    L'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea può essere chiesta da (Decreto del Presidente della Repubblica 30/05/1989, n. 223, art. 32):

    • cittadini italiani, domiciliati da almeno quattro mesi nel Comune di Este, residenti in altro Comune italiano o iscritti all'AIRE
    • cittadini extracomunitari residenti all'estero o in altro comune italiano, domiciliati da almeno quattro mesi nel Comune di Este
    • cittadini dell'Unione europea, residenti all'estero o in altro comune italiano, domiciliati da almeno tre mesi nel Comune di Este.

    Puoi trovare questa pagina in

    Aree tematiche: Certificati e documenti
    Ultimo aggiornamento: 08/02/2021 20:29.54