Ampliamento del nucleo familiare

Iter

Entro 90 giorni dalla presentazione della domanda, l’ente proprietario o l’ente delegato accerta per il nuovo componente il possesso dei requisiti.

Il nuovo componente autorizzato ha diritto al subentro con relativa applicazione della normativa per la gestione degli alloggi. L’ampliamento comporta l’adeguamento del canone sulla base dell’ISEE-ERP del nuovo nucleo familiare. A tal fine entro 60 giorni dall’autorizzazione, l’assegnatario provvede a rendere disponibile la dichiarazione ISEE del nucleo familiare ampliato.

In caso di diniego all’ampliamento, l’ente proprietario o l’ente gestore intima all’assegnatario il ripristino entro 30 giorni della situazione di regolare conduzione dell’alloggio.

Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Comunicazione di ampliamento del nucleo familiare in alloggio ERP per nascita, matrimonio, unione o convivenza
Copia del documento d'identità
Ultimo aggiornamento: 08/09/2021 12:21.00